Si concludono giorni di festa – come dire – non entusiasmanti. Dal mondo fino alle porte di casa nostra, nulla di quello che accade ci rende contenti. Spero che almeno personalmente, ognuno di voi abbia vissuto questi giorni in serenità, con parenti o amici, in solitudine o in gruppo, a casa o altrove. L’importante è ritrovarsi ora con qualche energia in più e la voglia di ricominciare: anche l’anno nuovo non si annuncia semplice.

Vorrei cominciarlo parlando di comunicazione, e di due delibere (il bando per la promozione turistica e la comunicazione web) che hanno provocato domande, reazioni e commenti, sul blog e su qualche giornale. Rispondo puntualmente alle obiezioni, ma consentitemi due premesse.