Bassolino

Non sanno che pesci prendere i napoletani servi, forcaioli e vigliacchi (grosso modo i napoletani tutti), di fronte all’assoluzione di Bassolino nel processo-rifiuti. Servi: inginocchiati per anni al suo cospetto, sveltissimi a santificare un uomo che cercava con volontà di ferro e scarsa cultura di governo di mettere mano a guai secolari, ancora più lesti ad intascare prebende e posti nei Cda senza accrescere di un briciolo il cervello sociale della città.