GoulardQuesta signora si chiama Sylvie Goulard, è una deputata europea e ha scritto oggi sul Corriere della Sera un pezzo splendido che vi giro. Dovrebbero mandarlo a memoria i grillini, i forconisti, i berlusconidi, i piddini (quasi tutti), una quantità sterminata di giornalisti e opinionisti, gli ignoranti di ogni risma.  

Chi viaggia in Europa può fare in questo momento un’esperienza interessante: si dice sempre più spesso in Italia, anche da parte di personalità cosiddette moderate, che è necessario «battere i pugni sul tavolo» contro i tedeschi (per esempio sul Corriere della Sera , il senatore Casini, il 13 novembre). In Francia è evidente la stessa tentazione di cercare un contrappeso alla Germania. Ma quando si tratta di confrontarsi concretamente con i tedeschi, a Berlino o a Bruxelles, è ben raro che francesi o italiani siano presenti e determinati.