Che storia, questa di Maria Yudina, pianista russa. Io non la conoscevo, me l’ha fatta scoprire un amico su Fb.

imagesMaria Veniaminovna Yudina nasce nel 1899 a Nevel, ai confini della Bielorussia, da una famiglia ebraica. A 12 anni il suo talento viene scoperto da una pianista allieva di Rubinstein e approda così al Conservatorio di San Pietroburgo, dove avrà come compagni di classe Dmitrij Shostakovich e Vladimir Sofronickij. Nel 1917 vive in diretta la Rivoluzione d’Ottobre, ma qualche anno dopo si converte al cristianesimo piuttosto che al comunismo, ed entra nella Chiesa ortodossa russa.